Stupore

Ieri abbiamo rotto il ghiaccio con la prima e lunghissima giornata.

La seconda giornata di riprese riguarda scene relative alla parte finale del film. Stiamo procedendo come i gamberi, ribaltando tempo del film e tempo reale per necessità di stagione.

Oggi entrano in campo “pezzi grossi” come Donatella Bertacchi ed Enrico Solmi.

Donatella interpreta Pia, arcigna e frustrata segretaria di Andrea. Durante il casting, quando le abbiamo fatto leggere un brano del copione, a Donatella è bastato un movimento di occhiali per essere immediatamente Pia.

Enrico, che interpreta il “Galassi”, ha una presenza importante e spesso viene utilizzato per ruoli da cattivo quando invece secondo me possiede un potenziale comico notevole. Il suo ruolo, che vorrei svelare più avanti nel diario, contiene sia un lato oscuro che un aspetto divertente.

Le foto della giornata qui

Annunci

Il tecnico del buio

Scena 10.1.1 … Ciak si gira! Le riprese iniziano ufficialmente.

Nella prima giornata siamo accolti nella casa di Monia Bucciarelli e Giacomo Debbia, genitori di Giada, tra i principali personaggi del film, in quel di San Michele dei Mucchietti (Location 1).

E’ il primo banco di prova per una troupe agguerrita ma ancora da oliare … E visto che non ci facciamo mancare nulla, si è deciso di girare una scena notturna nell’unica casa dell’emisfero occidentale senza imposte, saracinesche, veneziane o tendine di nessun genere alle finestre. Niente paura, il fantomatico “tecnico del buio” risolve ogni cosa e dopo poco più di un’ora è visibile solo la luce del frigo lasciato regolarmente aperto da Giada.

In paese imperversa un matrimonio colossale e il piccolo borgo, normalmente silenzioso, vibra letteralmente al suono di campane e al passaggio di decine di auto. Per fortuna l’accorto Pepe, con la sua giraffa artigianale “mocio” non si fa mai sorprendere!

Fabio Rusconi di “Make up Effect” si immola per la causa lavorando tutto il pomeriggio alla testa di Giada, restando silenziosamente pronto a intervenire in qualsiasi momento.

Dietro le quinte, Silvia incamera i primi scatti e qualche filmato prezioso per documentare l’avventura appena iniziata.

Dalle 7,30 del mattino l’ultimo della truppa se ne va intorno alle 21,30 senza lasciare danni visibili. La prima giornata di riprese non poteva essere vissuta in maniera migliore. Il siparietto del “pono” tra Enzo e Giada ha reso la giornata ancora più divertente e indimenticabile e presto lo potrete vedere.

Solo un’ospite come Monia poteva sopportare una giornata così intensa in maniera tanto rilassata e divertita, anzi la si può considerare una collaboratrice “occasionale” della produzione. Non finiremo mai di ringraziarla.

Le foto della giornata qui