Tensione

Giornata 12. Siamo reduci da una massacrante giornata di riprese che purtroppo sarà stata completamente inutile, ma succede.

La troupe non molla e si ricompatta più forte di prima per questa importante giornata che vede di nuovo Andrea confrontarsi con Pia, l’arcigna segretaria interpretata da Donatella Bertacchi, per un scontro ai ferri corti.

Per l’occasione siamo di nuovo nei locali che l’amico Giacomo Bergamini ci aveva già messo a disposizione per la seconda giornata, presso ATA Modena.

Il tempo non ci è favorevole e i favolosi “tecnici del buio” si devono arrovellare per rendere serale e piovosa una mattinata soleggiata …

Alla troupe si aggiunge Luca Marazzi, che si è offerto di partecipare anche se per una piccola parte. Un siparietto breve ma molto divertente.

Siamo alle primissime scene del film e Pia sfodera tutta la sua acrimonia ma Andrea ribatte colpo su colpo anche se qualche crepa comincia ad affiorare …

Le foto della giornata qui

Annunci

Surf

Da una parte all’altra della provincia. Stamattina trasferta a Campogalliano per incontrare un dottore molto particolare. Jaguar, “apelido” da capoeiristas, illumina la giornata uggiosa con la sua presenza carismatica e solare, mentre Andrea non sta mica tanto bene …

Il lettino del medico si presta alle peripezie della troupe sotto lo sguardo di genitori spaesati, mentre il nostro indomito protagonista è inerme tra flebo e siringhe.

Alla già nutrita troupe di attori si sono aggiunti Enrico Natali e Lucia De Carlo nei ruoli di medico e infermiera del Pronto Soccorso.

Nel pomeriggio trasferimento a Piumazzo ospitati da Barbara Pasquariello e Massimiliano Maselli, tra nani e galline, per un incontro sciamanico.

Siamo alla giornata 10 di riprese e, come direbbe Jaguar, possiamo baciarci i gomici!

Le foto della giornata qui

And the winner is…

Giornata 9, scena 28. Nel calendario delle riprese abbiamo “isolato” questa scena per via della lunghezza e perché avrebbe comportato l’utilizzo di un numero consistente di comparse oltre che un luogo particolare. Durante la lavorazione di un film, anche e soprattutto di un piccolo film come questo, avvengono tanti di quei contrattempi, eventi insondabili, colpi di fortuna, incidenti imprevedibili che non si riescono a raccontare con un senso compiuto. Fino a una settimana prima, tutto sembrava organizzato bene fino a che ci siamo resi conto che la location prestabilita era completamente inadatta! In un venerdì sera che difficilmente dimenticherò, la giornata è sembrata dapprima colare a picco nella disperazione totale e nel breve volgere di due ore è risorta grazie alla sinergia tra le persone, Daniela mucci, Ivan Figliolo, Silvia Malavolti, Giovanni Tosi in primis, che non ringrazieremo mai abbastanza. Coincidenze fortuite che ci hanno condotto fino al teatro AttoZero diretto da Marco Alterio, che insieme agli altri ragazzi dello staff ci ha messo a disposizione la location perfetta.

Oltre a questo, la fioreria “Petali d’arte” ci ha offerto la consulenza scenografica e il prestito di piante ornamentali, trasporto incluso!

La ciliegina sulla torta è arrivata in extremis quando Gino Andreoli, amico e compare di vecchie strampalate avventure cinematografiche, ci ha regalato la sua presenza completando, insieme a Enzo e a Adriano Casari, un formidabile trio di attori protagonisti della scena, contraltare della regina incontrastata della “serata”, Tullia Monticelli, sul palco insieme ad Alessandro Venanzoni. In platea tante comparse, che hanno risposto al nostro appello e sono accorse a supportarci e a vivere l’atmosfera del set, seppur piccolo e modesto. Tra loro un personaggio misterioso, una piccola sorpresa, che il pubblico si divertirà a scoprire durante la visione del film.

Le foto della giornata qui